giovedì 18 ottobre 2007

Truffe russe

Nei giorni scorsi ho avuto uno scambio di email con una sedicente ragazza russa, una tale Evgeniya. Le mail erano in un italiano un po' sgrammaticato ma sempre comprensibili, dopo qualche scambio di foto, la corrispondente russa s'è messa in testa che l'avessi invitata a venire a trovarmi in Italia e alla fine ha cercato di farsi dare 750€ per l'assicurazione sanitaria (obbligatoria per venire). Gli ho risposto che avrei pensato io stesso a fare tutti i biglietti ed i documenti necessari. Da allora non ha più scritto.



Non mi era ancora capitata una truffa del genere, ma dopo una brevissima ricerca in Internet ho scoperto che è molto comune, che, incredibilmente, fa molte vittime e che frutta molti soldi a chi la mette in pratica.

Ci sono molti siti dedicati alle scammer (truffatrici) russe, non so perché ma sono quasi sempre russe, forse perché le ragazze russe hanno fama di essere belle e di voler venire a vivere in occidente. In particolare la guida antifrode di inter-marriage.com è molto istruttiva. Altri siti come ua(pro)filer e stop-scammers.com hanno anche dei database di scammer (truffatrici), con fotografie ed indirizzi email utilizzati. Purtroppo gli indirizzi email sono molto volatili, però con le fotografie ho rintracciato una mia conoscenza.

8 commenti:

warpitaly ha detto...

Questa è ricerca... chissà se ci sono elementi per un paper?

Paolo Vercesi ha detto...

Mi sono arrivate anche altre mail con un recapito Western Union a cui inviare tutti i soldi. Quando ho voglia finisco di pubblicare, sul blog ;), la ricerca.
Scherzi a parte sarebbe interessante utilizzare il riconoscimento facciale o qualcosa di simile, purtroppo il sito che mi aveva segnalato Eric è stato inglobato da goggole e da allora non si hanno più sue notizie...

Capretta ha detto...

A me arrivano tutte le mail di tipi neri in Africa con 10.000.000 di dollari da trasferire su un conto o qualcosa del genere. Regolarmente le inoltro a Striscia la notizia. Anche a me e' arrivata la mail di una russa fighetta tempo fa ma io preferisco i negretti

Paolo Vercesi ha detto...

Io ho provato a rispondere ai tipi neri, però dopo un po' ti chiedono di usare il telefono... Delle russe fighette puoi fidarti, garantisco io.

Capretta ha detto...

Se me lo dici tu allora ci credo. Viva le russe!

Davide ha detto...

Io sono stato raggirato in uno scambio di soldi.
Arrivavano nel mio conto dei bonifici che io dovevo ritirare e poi versare alla Western Union trattenedo la mia percentuale del 5%.Il simpatico personaggio si chiama Dmitriy Elsukov,ora il mio conto è stato chiuso, e i truffati chiedono a me i soldi trafugati dai loro conti. Ci sono ancora indagine in corso.
Ciao Davide

bortoluz ha detto...

Se vuoi io sto facendo uno scambio di mail con uno scammer che si finge una giovane russa, giusto per vedere dove arriva. Se ti possono servire dettagli...

Paolo Vercesi ha detto...

Ciao bortoluz, più tempo riesci a fargli perdere e meglio è, così non lo dedicano a truffare altre persone. Però, secondo me, dopo un po' ti sgamano. L'ideale sarebbe riuscire a fregargli dei soldi, come fanno quelli di http://www.419eater.com/