domenica 2 agosto 2009

Baita di Floriano

La Baita di Floriano, il mio punto di ristoro preferito a Sella Carnizza non è più aperto. Erano da quasi tre anni che non frequentavo più la sella durante il periodo estivo e ieri con un certo dispiacere ho scoperto che la baita non è più aperta al pubblico. Ci sono altri stavoli attrezzati per servire da mangiare ma il clima e le vivande non hanno lo stesso sapore.

La specialità della Baita di Floriano era il piatto unico a base di frico resiano, frico con patate, polenta resiana e salsiccia. Il piatto era unico in tutti i sensi, cioè anche nel senso che il menù non prevedeva altro. Ora il frico resiano e la polenta resiana cucinata nello spolert all'aperto non profumano più l'aria attorno agli stavoli.

3 commenti:

Eric ha detto...

Mmmm! Che bon! Viva il frico!

Giorgio Davanzo ha detto...

Ma che roba è il frico resiano?

Paolo Vercesi ha detto...

E' un frico fatto alla resiana :P Quello che servivano a me era un formaggio giovane fuso. Completamente differente sia dal frico carnico che da quello con le patate. FYI (grazie a google) dal 19 al 23 agosto si tiene ad Oseacco la Sagra del frico resiano. Quasi quasi ci faccio un pensierino...